domain registration free web stats - free invisible counters - contatori per blog e forum gratis top site today

our links

statitical links 5214
site 0
site 1
site 2
site 3
site 4
site 5
site 6
site 7
site 8
site 9
site 10
site 11
site 12
site 13
site 14
site 15
site 16
site 17
site 18
site 19
site 20
site 21
site 22
site 23
site 24
site 25
site 26
site 27
site 28
site 29
site 30
site 31
site 32
site 33
site 34
site 35
site 36
site 37
site 38
site 39
site 40
site 41
site 42
site 43
site 44
site 45
site 46
site 47
site 48
site 49
site 50
site 51
site 52
site 53
site 54
site 55
site 56
site 57
site 58
site 59
site 60
site 61
site 62
site 63
site 64
site 65
site 66
site 67
site 68
site 69
site 70
site 71
site 72
site 73
site 74
site 75
site 76
site 77
site 78
site 79
site 80
site 81
site 82
site 83
site 84
site 85
site 86
site 87
site 88
site 89
site 90
site 91
site 92
site 93
site 94
site 95
site 96
site 97
site 98
site 99

in evidence:

bsl1_nk="loscrigno10"; bsl1_srv="blog"; bsl1_boot2() #vb2kvideo { display: none; }   Community     Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico ------------------ Crea loscrigno10   Profilo Blog Sito Foto Amici         Esplora #rlogo{background-image: url(getmedia.php?Jor%60zk%24ognm%3A%27pgklcemmii%3F%2791%27z%05kgonmghom%05j%2A);}/*#rlogo { background-image: url(getmedia.php?Jor%60zk%24ognm%3A%27pgklcemmii%3F%2791%27z%05kgonmghom%05j%2A); }*/ Creato da loscrigno10 il 15/06/2009   immagini frammenti     Il foulard di seta verde. Il foulard di seta verde. Parte II Continua ... (Il foulard di seta verde parte II) Continua ... Il foulard di seta verde II parte. Il foulard di seta ( verde III parte)   INTRODUZIONE Alessio e Rosanna,due grandi amici che adorano scrivere storie fantastiche insieme. Spesso e volentieri si cimentavano così bene nei loro personaggi da vivere in maniera quasi totale i drammi e le emozioni dei loro stessi racconti. Un incontro tra vecchi amici :parte I Parte II La presidentessa.parte III   Magiche, immortali, infinite e profonde .. sopravvivono al corpo, loro sono la nostra storia, il nostro presente e il nostro futuro. Sono le nostre favole,i nostri sogni. Sono l'immenso,l'infinito e l'onnipotente...sono state,sono e sempre saranno. Le parole....       La lunga traversata. Post n°467 pubblicato il 09 Marzo 2012 da loscrigno10  Si sedettero entrambi su uno scoglio,adiacente la radura.Fitte erbacce e ramoscelli rinsecchiti costituivano il paesaggio circostante.Grotte che lasciavano intravedere una luce rossastra all'interno,distese di scogliere e insenature costeggiavano il fiume Acheronte.L'acqua ribolliva lentamente,come se fosse stata messa a fiamma bassa.Si guardarono inorriditi,Ada e Mirko non riuscivano ancora a capacitarsi di quella assurda situazione."Cosa facevi prima di essere trasportato qui?"domandò curiosa Ada rompendo il silenzio carico di tensione che era sceso tra loro."Stavo con un gruppo di amici...eravamo stati ad una festa,ricordo di avere bevuto tanto...e anche di aver preso qualcos'altro"ammise con una leggera nota d'imbarazzo."Credo di aver capito"disse con tono riprovevole,essendo a conoscenza della vita traviata di alcuni giovani."E tu?"domandò Mirko."Io...non ricordo esattamente...sono sposata e ho un figlio di nome Claudio"."Mio marito,si chiama Stefano...ma cosa esattamente stessi facendo prima di venire qui non lo ricordo"."Solo una vaga immagine di me che dialogo con qualcuno...ma non riesco a vedere il suo volto...riesco solo ad udire la sua voce"."Certo che siamo proprio nei casini"ammise tristemente Mirko.Una figura in barca che si avvicinava lentamente,traghettando faticosamente,attirò la loro attenzione.Man mano che si avvicinava ne distinguevano i dettagli,aveva una folta e lunga barba bianca che si confondeva con i capelli stoppati.Folte ciglia adombravano uno sguardo scuro e tetro,solo sporadici bagliori incandescenti illuminavano quel viso scarno dall'età indecifrabile.Il corpo era rivestito da un unica fascia bianca che gli ricopriva solo sotto l'addome ,scivolando libera tra le gambe tornite e muscolose,così come le forti braccia.Quando le fu vicino,sollevo una mano facendole segno di avvicinarsi.Ada e Mirko si guardarono titubanti,con gli occhi si domandavano se dovevano accettare la sua richiesta.Decisero di raggiungerlo...in fondo non avevano scelta."Benvenuti nell'ade!"esclamò con un sorriso sarcastico, lisciandosi la sua folta barba."Cosa?"urlò Ada inorridita."Si mia cara hai sentito bene...io sarò il vostro traghettatore""Salite in barca".Si ritrassero indietro spaventati,tenendosi stretti per mano."Ahahh...non vi resta scelta".La sua risata risuonava come un rimbombo assordante,si guardavano indecisi.Fu il ragazzo il primo a lasciare la sua mano a salire sulla barca.Lei lo seguì docile e rassegnata."Ottima scelta,almeno potrete vedere qualcosa durante il viaggio,questo è solo il posto d'arrivo,le giornate qui sarebbero state solo lunghe e noiose"così dicendo iniziò a remare virando verso il largo.loscrigno10    Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 1   Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso     Cibo per l'anima. Post n°466 pubblicato il 06 Marzo 2012 da loscrigno10  Cibo per la sua anima.Post n°413 pubblicato il 03 Novembre 2010 da loscrigno10Si cibava delle sue parole e si vestiva dei suoi pensieri.Osservava il mondo attraverso una lente d'ingrandimento ...e i piccoli gesti d'amore,diventavano imprese eroiche.L'universo,visto con i suoi occhi,assumeva le tinte del suo umoree aveva il sapore delle sue emozioni.Lei era quella che la mente le dettava.Non le piaceva guardare la sua immagine riflessa,per paura che questa potessein qualche modo compromettere il suo pensiero.Si osservava dentro e si compiaceva della sua fantasia ...il mondo è bello non per quello che appare,ma per lo spirito che lo muove ...mantenerlo giovane nel pensieroe vecchio nella saggezza,brioso come una coppa di champagnee puro come sorgente vivache sgorga dalla roccia .     Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 3   Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso     Certe cose con il tempo non cambiano °__°. Post n°465 pubblicato il 03 Marzo 2012 da loscrigno10 RaccontiPost n°64 pubblicato il 12 Agosto 2009 da loscrigno10Lo ricordo ancora..era una piccolo giradisco azzurro,poteva leggere solo i 45 giri..ero affascinata da quell'oggetto,la voce che emetteva mi soggiogava sempre,mi trasportava,la sola vista trasmetteva emozione e felicità.La voce che raccontava le favole era suadente,dolce,anche quando interpretava l'orco era gradevole.Iniziò allora la mia passione per le favole e per i racconti..mi sono sempre lasciata incantare e sedurre da essi,mi piace seguire il timbro della voce che si trasforma man mano che cambia personaggio,vedere lo sguardo perso nel tempo mentre insegue un ricordo o una storia fantastica,questo è uno dei motivi per cui m'importa poco se mi raccontano la verità o meno,basta che siano in grado di attirare la mia attenzione con le loro storie,e quando ciò accade non dimentico il benchè minimo particolare.Io amo qualsiasi genere di racconto,purchè non si tratti di pettegolezzi mi annoiano e mi mettono sempre in uno stato di difesa,perorare la causa degli altri è stato sempre il mio cruccio,lo faccio instintivamente.Invece mi piace ascoltare storie di avventure,divertenti...in particolar modo sono affascinata dai racconti del dopo guerra,l'inizio di una nuova epoca,che aveva trasformato la vita degli italiani....Il dolore per le persone scomparse,e il grande valore che veniva attribuito a ciò che era rimasto..il loro apprezzamento per la vita e per ciò che con grande sofferenza e sacrifici erano riusciti a conquistare.   Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 0   Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso     La fiamma dell'amore. Post n°464 pubblicato il 08 Febbraio 2012 da loscrigno10 La vedo ancora quell'esile figura percorrere sentieri sconosciuti,avventurarsi in boschi oscuri,combattere con fantasmi immaginari,discutere con le ombre minacciose mentre si levano sarcastiche a ostacolarne il cammino.Avanza imperterrita,ogni tanto si gira per vedere se qualcuno la segue,si sofferma ad ascoltare i rumori per discernerne la provenienza.La vedo cadere affranta tra i rovi,mentre si rialza come un animale ferito per leccarsi i graffi.Si ciba del suo stesso sangue,con la lingua ne coglie l'amaro gusto della sconfitta,si morde le labbra per trattenere il nodo che le si è formato in gola.Un rivolo di sangue le scende al lato dalla bocca,se lo asciuga con il dorso della mano.Ancora una volta con la lingua inumidita ne cancella l'impronta lasciata.Tutto ritorna in lei,il bene e il male,alternandosi in un girotondo di emozioni,contrastanti tra loro.Alza fiera la testa,si guarda intorno decisa,muove il passo lentamente verso la strada, ancora ignara della destinazione da seguire.Sulle spalle si porta il fardello del sentiero percorso,negli occhi la luce della fiammella mai spenta.Lei sa bene cos'è che alimenta quella fiaccola...apre la mano,la guarda...ora sembra vuota,ma quella piccola mano ha catturato la fiamma dell'amore.Se la porta al petto,la vede sollevarsi al ritmo dei suoi battiti.China la testa per accettarsi che ancora lì ,nel suo piccolo cuore,il sentimento custodito,abbia ancora l'antico splendore   Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 0   Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso     Rileggermi ... fa bene anche a me. Post n°463 pubblicato il 16 Settembre 2011 da loscrigno10 Eroi dei nostri giorni.Post n°451 pubblicato il 13 Gennaio 2011 da loscrigno10A volte,ti svegli con un velo di tristezza che ricopre i tuoi occhi,e il mondo si tinge di un giallo più cupo e marrone ... come i colori dell'autunno.Così come si alternano le stagioni con i loro colori e le condizioni climatiche,si alternano anche i nostri umori.Una continua mutazione che rende le nostre giornate sempre diverse.Capita che ci si arrende alla tristezza fino a farla diventare vera e propria depressione,ci si relega in un ruolo di masochismo e vittimismo alquanto distruttivo e denigratorio.Quando mi capitano di queste giornate,prendo la mia tavolozza di colori virtuali,e inizio a tingerle con una pennellata di verde (quella della speranza).Poi da brava cuoca che mescola per bene gli ingredienti in modo che l'uno si sposi perfettamente con il gusto dell'altro,aggiungo un pizzico di erbe aromatiche o spezie,giusto quello che ci vuole per esaltarne di più il sapore delle pietanze.E' una continua ricerca di espedienti che ci consentono di colorare le nostre giornate grigie,immancabili chiaramente.Musica,suoni e colori,ma anche gli amici,possono aiutarci a combattere quella pigrizia che ci prende e c'impedisce di lottare contro tutti i nostri malcapitati inconvenienti e le nostre sofferenze.Non siamo solo paladini della giustizia,ma anche eroi dei nostri giorni,che imperterriti ci vede avanzare contro il nemico imprevisto che cerca di sterminare le nostre vite.E come dico sempre:"Star bene con se stessi per poter star meglio anche con gli altri".Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 9 Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso   Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 2   Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso     L'agonia di uno Stato. Post n°462 pubblicato il 15 Settembre 2011 da loscrigno10 L'agonia di uno Stato.Post n°244 pubblicato il 15 Settembre 2011 da lascrivana" E' la voce del popolo Italiano che vi chiede giustizia!Noi,quelli che vi abbiamo votato,siamo uniti nella miseria,e chiediamo a voi,DEMOCRATICI,LIBERALI,COMUNISTI (...) ecc..,di unirvi a noi,non solo idealmente,ma anche fisicamente,per poter riconquistarvi la nostra stima e il nostro rispetto,ridonandoci la nostra dignità!"Uno  spot televisivo c’invita a pagare puntualmente le tasse per un buon funzionamento dei servizi;i telegiornali ci rimandano continuamente le dispute e i disaccordi dei vari partiti,l’incapacità di giungere ad un compromesso per il bene del paese!Mentre loro si fanno la guerra,dall’alto del loro benestare,noi ,umili servitori dello Stato Italiano,lottiamo ogni giorno per sopravvivere.E’ aumentata la disoccupazione,la cassa integrazione e i vari sussidi che lo stato invia per la classe più povera;e per averne diritto devi essere disoccupato con tanto di certificato dall’ufficio di collocamento (viene considerato benestante anche chi prende solo 300 euro al mese).Per non parlare poi degli stipendi che non vengono mai erogati puntualmente,creando notevoli disagi per la riuscita dello stesso lavoro.Tutto questo mentre loro,i nostri beneamati politici,continuano a giocare al “Braccio di ferro!”Tirano dal vocabolario grossi paroloni a caratteri esorbitanti per intimidirsi tra loro;un gergo incomprensibile e limitato.Stanno bene loro ;i loro cospicui stipendi e onorari vengono puntualmente erogati (onorari perché molti di essi sono liberi professionisti e percepiscono un doppio compenso);mentre noi a stento riusciamo a tirare fino alla fine del mese,e anche questa è utopia,perché non esiste più puntualità nei pagamenti.Uno scrittore,per riuscire a scrivere un testo più credibile e emozionante,spesso e volentieri tasta di persona il terreno su cui vuole edificare la sua storia,cerca di vivere il più possibile vicino al protagonista,in modo da far suoi gli eventi straordinari della stessa narrazione e rendere il libro più toccante e di sicuro successo.Ora mi domando perché non fanno lo stesso anche i leader dei partiti del nostro paese?Perché non cercano di dare una svolta storica immedesimandosi nelle nostre difficoltà ,cercando di creare delle leggi su misura in grado di risollevarci al più presto dalla grave crisi che stiamo vivendo?Invece di continuare ad alimentare questa inutile diatriba tra loro!Mi ribello categoricamente a questo atteggiamento infantile e altamente nocivo per la popolazione,non riuscire ad arrivare ad un pacifico accordo e da egoisti e incivili.Il loro atteggiamento,malgrado l’eleganza e il linguaggio forbito che lo contraddistingue,è diventato selvaggio e primitivo!Non mi riesce difficili immaginarli con la clava ,vestiti con pelli di animali (nel nostro caso direi umana) perché è la nostra vita quella che si disputano,mentre urlano un linguaggio incomprensibile perfino a loro stessi !Visto che già lo stanno facendo così come ho puntualizzato poc’anzi.Sinceramente parlando ,non amo più vedere le loro facce,e il loro atteggiamento mi sta disgustando sempre di più.Vivo ogni giorno cercando di consolare la povera gente,quella che malgrado la vita l’abbia già notevolmente penalizzata,è costretta a lottare contro ogni tipo di inefficienza burocratica ,malgrado gli vengono garantiti aiuti e sussidi che tardano a giungere,oppure se arrivano,arrivano in malo modo.Il malcontento generale scaturisce disordini e inadempienza agli obblighi di servizio.La causa scatenante di tutto questo è l’atteggiamento politico che hanno assunto, ignorante e infantile:E’ arrivato il momento di crescere!Altrimenti non avrete più un Italia da governare!Bensì un popolo primitivo che si scanna a vicenda … anche per un pezzo di pane.Parole povere ed elementari per definire una situazione alquanto realistica.   Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 2   Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso     Vecchio post Post n°461 pubblicato il 06 Settembre 2011 da loscrigno10 Luce nello spazioPost n°13 pubblicato il 23 Giugno 2009 da loscrigno10E io tempo mioilluminerò la strada,creerò ogni giornonuovi orizzonti,disegnerò nuovi tracciati,valicherò confini,sorvolerò montagne,navigherò negli oceani,spazierò ovunque....perchè il mio tempo non debba cessare mai.Immagine    Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 0   Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso     Ho ripescato un vecchio post. Post n°460 pubblicato il 30 Agosto 2011 da loscrigno10 Dal mio vecchio blog commentiamo:"Ho tirato fuori una mia acerba poesia!"    Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 1   Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso     A te Post n°459 pubblicato il 08 Maggio 2011 da loscrigno10 A te che sei sempreNei miei pensieriChe alimenti Il mio amoreOggi più di ieriA te Che nel tuo sguardoMi vedi ancora bambinaFragile impauritaE anche un po’ birichinaSei ancora per meRifugio e riparoSono come una naveIn cerca del suo faroIllumini e guidiSempreIl mio cammino“GRAZIE MAMMA”Di avermi concessoUna parteNel tuo “Destino!”   Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 12   Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso     Era solo una magica penna. Post n°458 pubblicato il 07 Febbraio 2011 da loscrigno10 Era solo una penna magica.Scriveva parole che avevano il sapore di lei.Ne descrivevano l'umore e il candore dei suoi più intimi pensieri;passeggiava su gradini di nuvole.Respirava l'aria delle note e s'inebriava del loro profumo, sinuose, percorrevano i labirinti della sua fantasia.Non seppe mai di preciso se i sentimenti che riusciva a far scaturire da quel fiume di parole fossero sinceri.Non c'era intenzionalità di ferire o di rubare attimi che non le appartenevano.Si era aperta,naturalmente, come un fiore; i suoi petali si sfogliavano al vento ... volavano leggeri,si posavano delicatamente sulle spalle di coloro che incontravano.Percorrevano un breve tratto insieme,e si lasciavano narrare le storie dei loro vissuti;alla fine,cariche dal peso dei ricordi,sprofondavano nel fertile terreno che avido,li assorbiva.Quella penna continua a scrivere ancora.Il tempo,scorrendo ha cambiato il suo modo di presentarsi:la scarna corolla che ne è rimasta è rinsecchita,staccandosi dal ramo che l'ospitava.Il suo posto fu occupato da una timida pianticella.E' cosi che va la vita : si cresce,si cambia,si tramutano i pensieri.I veri affetti crescono ... trasformandosi in robusti arbusti,sempreverdi.   Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 64   Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso     « Precedenti Successivi »     RACCONTO   Clicca sui link sottostanti se vuoi leggere il racconto eseguito a quattro mani da me e la preziosa collaborazione di luvif PRESENTAZIONE Distrazione Distrazione ll Distrazionelll Distrazione IV       I MIEI LINK PREFERITI - LOSCRIGNO - Introduzione - continua - Dora al bar - rientro a casa - Giovanni e Monica. - I sandali di Dora. - Dora dal medico. - Rientro a casa di Bruno e l'incubo notturno. - Matteo e Leano. - Briscola - Blog penna e calamaio - La verità in fondo al mare.   AREA PERSONALE - Login   ARCHIVIO MESSAGGI    << Marzo 2012 >>    LuMaMeGiVeSaDo         1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31     Guarda le immagini del Mese   CERCA IN QUESTO BLOG   Trova   MENU - Home di questo Blog - Aggiungi ai preferiti   .commonboxfbactivityfeed center{ height: auto !important; height:300px;min-height:300px; } FACEBOOK     I MIEI BLOG AMICI - inpuntadipensiero - Fantasticantando ! - suoni nel silenzio - ECUREUIL0 - Lidentita italiana - BLOG PAZZO - a proposito di elliy - per_voce - Silent - Lobiettivo - Fairylandia - The Seventeenth Day - GRILLO PARLANTE - ISTANTI..... - LE MOLESKINE - mj - PARLIAMONE UN PO - SONO UN IN-COSCIENTE - 2 CiAcOle In CUcINa - Oscure presenze - UNIVERSO - BLOG PENNA CALAMAIO&reg; - BLOGGER - Antes de nacer - fenrir - Leucos&igrave;a - blogmelina - Everyman - DIARIOCARISSIMOAMICO - back to black - Patchwork - PRINCESS_SIMONETTA - ROBBIESSV FAVOLA - Lollapalooza - Pensieri in parole - Lady_Juliette - marinodn - SOFFIO DELLEST - parolando in libert&agrave; - Le rouge et le noir - POESIE DI ANNA - sguardo dominante - sciolta e naturale - dragonsheart - WORDS&amp;THOUGHTS - Io poeta - Orintia l essenza - PENSIERI DI VITA... - IL RAMO RUBATO - nonnacarla - FdP - ElfoFuribondo - Abissi dincoerenza - Ad maiora - A MENTE FREDDA - ricomincio da qui - MAI DIRE MAI - Scrigno Antico   Citazioni nei Blog Amici: 32   ULTIME VISITE AL BLOG   ULTIMI COMMENTI 31 marzo 2001, timbro il cartellino per l'ultima volta... Inviato da: alfazulu31 il 17/03/2012 alle 21:54   Decisamente inquietante.............. ........W............ Inviato da: woodenship il 10/03/2012 alle 16:08   CIAO LAURA Inviato da: ciro_p_1958 il 08/03/2012 alle 08:04   Ciao. Scusa cara amica se forse ti disturbo ma non vorrei... Inviato da: ugoabate il 06/03/2012 alle 21:08   Grazie per la gentilezza con la quale mi hai accolto e... Inviato da: ugoabate il 06/03/2012 alle 21:07   Tutti i commenti...   CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.           eoc(); document.write(''); document.write(""); #main .lfb_like { width: 435px; } var lfb_att=false; function lfb_likeme(u) { if (lfb_att!=false) { lfb_att.parentNode.removeChild(lfb_att); lfb_att=false; } var div = document.createElement('iframe'); div.className="lfb_like"; div.scrolling='no'; div.frameBorder='0'; var a = u.parentNode; a.appendChild(div); if (div.contentWindow) duv = div.contentWindow; else duv = div.contentDocument; lfb_att=div; duv.document.open('text/html'); duv.document.write("body { padding:6; margin:0; background-color: #ffffff; } a, a:visited, a:link, a:hover {padding: 0px 0px 2px 4px; display: block; text-decoration: none; font-size: 12px; font-family: arial; font-weight: bold; color: #163775;} x"); duv.document.close(); lfb_att=div; } function lfb_closeme() { lfb_att.parentNode.removeChild(lfb_att); lfb_att=false; } var lnk = document.links; for (var i=0; i var _rsCI="Libero-it"; var _rsCG="0"; var _rsDN="//secure-it.imrworldwide.com/"; var _rsCC=0; var _rsIP=1; var _rsPLfl=0; document.write(unescape("%3Cscript src='" + (document.location.protocol == "https:" ? "https://sb" : "http://b") + ".scorecardresearch.com/beacon.js'%3E%3C/script%3E")); document.write(unescape("%3Cscript src='http://digistatic.libero.it//js/comscore/comscore_blog.libero.it.js'%3E%3C/script%3E"));  

 

 

links